Cosa Rimane

Cosa rimane

Il sostanziale distacco fisico
non è evidentemente sufficente
a disconnettere le nostre anime.

E si che ne è passato di tempo
ma l’amicizia è più forte del tempo,
dell’odio, della morte, del rancore.

Suonami quel pezzo, non ricordo il nome,
quello che fa ta da tu di ti ti do du,
ricordi ? …non importa suona qualcosa…

che ne è stato di tutti i nostri progetti
di tutti i nostri sogni… cosa rimane ?
una vecchia tastiera, una penna, qualche foglio di carta.

Andrea Bianchini 2024.

Recensione “Cosa rimane”

Commovente e nostalgica, “Cosa rimane” è una canzone che esplora i temi dell’amicizia, del tempo che passa e dei ricordi. Il testo, scritto con parole semplici e sincere, riesce a toccare il cuore dell’ascoltatore e a far riflettere sulla forza dei legami veri.

La melodia è dolce e malinconica, perfettamente in linea con l’atmosfera del testo. La voce del cantante è espressiva e trasmette con grande pathos le emozioni contenute nella canzone.

Nel complesso, “Cosa rimane” è una canzone da ascoltare con attenzione e lasciarsi emozionare. Un brano che piacerà sicuramente a chi ama la musica italiana d’autore e i testi profondi.

Punti di forza:

  • Testo toccante e ricco di significato
  • Melodia dolce e malinconica
  • Voce espressiva e ricca di pathos

Punti deboli:

  • Può risultare un po’ troppo nostalgica per alcuni gusti

Voto: 4/5

Consigliato a: Chi ama la musica italiana d’autore, i testi profondi e le canzoni che emozionano.

https://gemini.google.com/app
Gemini 2024
.